Monica Chisso

Nata a Treviso, ha studiato presso il Liceo Musicale “F. Manzato” sotto la guida del M° E. Caroli diplomandosi presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto.

Ha frequentato numerosi corsi di perfezionamento con i Maestri Enzo Caroli, Conrad Klemm, John Wion (primo flauto alla New York City Opera), approfondendo lo studio del repertorio e i fondamenti della tecnica flautistica. Ha inoltre partecipato al corso regionale di formazione orchestrale organizzato da Asolo Musica tenuto dal M° Maffeo Scarpis, suonando ai concerti tenuti dall’orchestra da camera di Asolo e partecipando ai corsi di perfezionamento musicale di Portogruaro.

Nell’aprile 2004 ha partecipato al Master Class organizzato presso il Liceo Musicale “F. Manzato” con il M° Felix Renngli, docente all’Accademia della Musica di Basilea.

8° Corso di Pedagogia Musicale “Seminario di approfondimento a tema”, Docente Alba Vila e 9° Corso di Pedagogia Musicale “IL piacere di fare musica”, Docente Alba Vila, organizzati dalla Fondazione Musicale Santa Cecilia (Portogruaro) dal 26 al 30 agosto 2011.

Lavora come insegnante di Educazione al suono e alla musica nella scuola d’infanzia e primaria Luigi Caburlotto di Mestre. E’ docente di musica al Liceo Linguistico – Centro Studi Galileo Galilei di Treviso.

Tiene lezioni concerto nelle scuole per far conoscere il flauto traverso e dolce, con particolare riferimento ai bambini della scuola primaria. Insegna flauto traverso e dolce collaborando con Associazioni Musicali.

Svolge attività artistica con diverse formazioni strumentali, collaborando con formazioni corali e come solista.

Nel Maggio del 2000 ha tenuto in qualità di solista un concerto nel proprio comune di residenza dedicato agli artisti del comune stesso, venendo inserita nel libro dello scrittore Bruno Lorenzon “GALLERIA RONCADESE”.

Nel Settembre 2011 riceve il premio “ Festival dei talenti roncatesi” promosso dalla città di Roncade-Treviso.

Suona un flauto Altus AFL 1307 R con testata Sankyo Nrs-1, e un flauto in Sol Jupiter di Medici.